Smart time 2016 Amburgo Germania 🇩🇪

Leave a comment Citazione
Io&Explorer

Ed eccoci qui, a raccontarvi del mio secondo Smarttimes ad Amburgo in Germania 🇩🇪. Dopo l’emozione del primo a Budapest, dove mi si era riempito il cuore di felicità, che mi portavo ancora dentro dopo un anno che era passato. Questa volta il viaggio fu più impegnativo perché 1470 km all’andata, e altrettanti al ritorno e in soli 3 giorni e mezzo. 17 ore di viaggio che nonostante fossero state iper impegnative non potevano assolutamente superare la felicità di arrivare lì.

Poi avendo accanto il mio migliore amico, il tempo è volato, senza nemmeno accorgermene.

L’arrivo ad Amburgo aveva un sapore particolare, perché per me era la seconda volta che ci andavo. Abbiamo piazzato la tenda, un sonnellino era obbligatorio, perché avevamo dormito si e no… 0 ore, per poi immergersi nell’atmosfera di questo Smart time!!!

Sembrava un refresh dell’anno precedente, gente felice, che si cambiava commenti, impressioni, storie, ed ognuno che portava con sé l’orgoglio di essere lì e poter dire “io ci sono”.

Quei giorni sono volati, perché quando stai bene e ti diverti il tempo passa in secondo piano. La festa sul palco, la sfilata notturna, la parata finale con più di 1400 Smart! La sensazione di trovarsi lì, e farne parte, è stata una di quelle cose da imprimersi nel cuore, e raccontarlo a chiunque, perché così tanto senso di appartenenza così grande è difficile trovarlo in questo mondo!

Una famiglia, che una volta l’anno si ritrova per festeggiare tutti insieme. Ed ad uno come me, con la mia unica e fidata Explorer, che se potessi andrei sulla luna 🌙, essere li mi riempiva di orgoglio! La mia Smart non aveva niente di speciale al di fuori, ma dentro ha così tante storie da raccontare. Dalle nostre sane e comode dormite in macchina, dalle strade ghiacciate, dalle strade sterrate, da tutte le nazioni esplorate fino a quel momento. Che bello poter sognare ad occhi aperti, immaginando dove la mia Explorer mi avrebbe portato!!!

Smarttime

Il mio secondo Smarttime e forse proprio da qui, di provare ad andare sempre più lontano è cominciata, senza porci limiti, guidando in ogni strada, e assaporando km dopo km ogni parte del mondo.

Explorer

Si rientra verso casa, altri 1470 km ci aspettavano, ma adesso con questo piacevole ronzio che avevo nella testa, tutto era diventato possibile ed ogni km era un punto da segnare nella mia strada dei sogni.

Smarttime

Io&Explorer&Leandro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...